Hydroreserve

Hydroreserve

L’acido ialuronico è una molecola naturalmente presente nel nostro organismo, ha un’elevata capacità di trattenere l’acqua e conferisce elasticità e turgore alla pelle.

Con il passare del tempo la sua concentrazione diminuisce, abbassando i livelli di idratazione della pelle e provocando, di conseguenza, la comparsa di rughe, pieghe e cedimenti cutanei.

Vien da sé che trattamenti estetici mirati alla prevenzione dell’invecchiamento cutaneo prevedano l’impiego di acido ialuronico. Sostanza ottenuta da culture batteriche tramite processo di fermentazione.

Attraverso l’iniezione di un gel di acido ialuronico stabilizzato non animale (NASHA) è possibile effettuare il trattamento detto Hydroreserve, ideale per riportare il derma a un equilibrio idro-dinamico ottimale.

Grazie alla sua particolare struttura, questo gel è in grado di creare una riserva di acqua nel derma della zona interessata.

L’acido ialuronico va incontro a un naturale processo di degradazione da parte della cute, ma la particolare formulazione del gel fa sì che man mano che la concentrazione di acido diminuisce, aumenti la quantità di acqua che ogni molecola è capace di trattenere.

Questo processo garantisce alla pelle un costante aumento di idratazione e, di conseguenza, un graduale recupero di turgore ed elasticità.

Come si effettua il trattamento di Hydroreserve?

Avvalendosi di formulazioni con diverso grado di concentrazione da usare in base alla necessità e alle caratteristiche dell’area da trattare, l’acido ialuronico viene iniettato in microgocce utilizzando aghi sottilissimi fino a coprire “a tappeto” le singole aree.

È possibile notare un lieve rossore post trattamento che svanisce dopo poche ore.

Le sedute durano all’incirca 20 – 30 minuti e vanno ripetute ogni 3 – 4 settimane, per un totale di

3 – 4 volte; si farà poi una seduta di richiamo dopo 6-7 mesi.

Con il ripetersi dei cicli di trattamento, i benefici cutanei risultano più visibili e protratti nel tempo.

A cosa serve l’Hydroreserve?

Questo trattamento risulta particolarmente efficace nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo, ma è utile anche nel migliorare la luminosità e l’elasticità cutanea.

La pelle apparirà più distesa con un miglioramento della rugosità e di eventuali segni del fotoaging.

Sede preferenziale per l’Hydroreserve è il viso, ma si ottengono ottimi risultati anche nel trattamento delle piccole rughe del collo, decolletè, polsi e ginocchia.

Richiedi consulenza