Scleroterapia

Scleroterapia

La scleroterapia è procedura medica ed estetica utilizzata per curare gli inestetismi dovuti alla dilatazione dei vasi sanguigni più piccoli (teleangectasie) o alla comparsa delle vene varicose.

La scleroterapia si esegue praticando una serie di piccole iniezioni all’interno del gruppo di capillari (teleangectasie) interessati, per immettere un liquido “irritante” per le pareti venose, ma innocuo per il resto del corpo. Il liquido, colpendo la parete dei capillari provoca una reazione infiammatoria che produce la chiusura del vaso e quindi la sua scomparsa.

Le iniezioni sono poco invasive: vengono infatti utilizzati aghi molto sottili e il trattamento viene seguito con l’ausilio di strumenti ottici di ingrandimento. La sensazione che ne deriva è minimamente fastidiosa e affatto dolorosa.

In ogni seduta il numero di iniezioni praticate dipende dall’estensione dell’area da trattare (di solito da 2 a 3 iniezioni per chiazza venosa). Al termine del trattamento viene applicata una piccola medicazione.

L’intervallo tra le sedute è di circa due settimane e il numero totale varia in funzione del quadro clinico della paziente.

Richiedi consulenza